COME FARE I TURISTI GRATIS: DORMIRE GRATIS

Couchsurfers
Sicuramente avrete sentito parlare di quei portali internet che mettono in contatto vari utenti da tutto il mondo e in cui puoi trovare ospitalità in tutto il mondo: come in America o in Sudafrica o darne a Giapponesi o Russi.
Certo dirla così non è semplice, ecco allora che Ci siamo iscritti, come al solito - prima di recensire una qualsiasi cosa -.
Stiamo parlando di Couchsurfing ( www.couchsurfing.com ) che tadotto significa più o meno 'surfare fra i divani' , o meglio andare in giro dormendo di quà di là....
Proprio ieri mi ha scritto un giovane giapponese che passa gran parte della propria vita andandosene a zonzo per il mondo.
Suona jazz, anche molto bene, tira su i soldi per i propri spostamenti suonando e per pernottare usa proprio CouchSurfing.
Sono proprio gli spostamenti e il cibo le spese che ci rimarrà da fare.
Con servizi come CouchSurfing stiamo creando una nuova generazione di 'On the road'?
Non lo sò, non credo, ormai quei tempi sono passati, anche se il viaggio ci apre la mente, ci fà conoscere olre a nuovi posti, diverse culture, nuove persone, ci arricchisce, ma non di semplici soldi, ma di qualcosa di più, di veramente prezioso: dell'amicizia o solo della semplice conoscenza di altre persone che hanno fatto nella vita esperienze diverse dalle Nostre.
Questo non sarà più la solita vacanza, il solito viaggio organizzato 'mordi e fuggi' in cui si ha il tempo si e no di fare due foto, ma qualcosa di nuovo.
E' proprio questo scambio di esperienze che Ci arricchisce e Ci fortifica.
E' questa la vera ricchezza.

E per la sicurezza? Cosa a cui 40 anni fà, ai tempi della 'beat generation' non ci si pensava proprio? Come si fà a sapere se la persona che Ci chiede ospitalità è un malintenzionato oppure è Ok? Naturalmente ci sono le valutazioi che ne danno gli altri utenti.
Con 750.000 utenti e più di 1.300 mila viaggi fatti questo 'progetto' nato a on the roadMontreal pochi anni fà, l'Italia è al sesto posto come numero di partecipanti.
In pratica, vista anche la lingua, una volta iscritti e fatti i primi viaggi potrmo tranzquillamente conoscere BENE utta l'Italia senza spendere una lira.
E questa è una cosa veramente magnifica.
Oltre che ad essereu un portale completissimo, pieno di community, di wiki , in varie lingue di cui anche in italiano, l'unico osto è costiuito dalla 'verifica utente', costo he varia da paese a paese.
Per l'Italia sono 20 $ USD cioè dollari americani, in pratica 13-14 euro, ma in questo modo, oltre a dare una mano al progetto, si entrerà in quegli utenti detti 'verificati' che avranno molta più visibiltà nel portale stesso.

Commenti