GIMP 2: LE GUIDE AL MIGLIORE PROGRAMMA DI GRAFICA

Gimp 2
Gimp 2 è sicuramente il migliore programma di grafica gratuito per Bloggers, anzi, possiamo dire che anche tra quelli a pagamento, solo Adobe Photoshop ( che però costa ben 1.500 euro circa) può competergli.
Per un ragazzo che voglia provare diventare Blogger professionista, destreggiarsi con la grafica, avere rudimenti da designer è - se non proprio indispensabile - quantomeno auspicabile, e, in definitiva... necessario!
Questo, a meno che non si abbia la fortuna di avere un amico (sempre disponibile) che lo fà per professione o che l'ha iniziato come hobby ed è diventato un discreto grafico; questo perchè non possiamo pensare di dover pagare ogni volta che ci serve un'immagine particolare, altrimenti, se già guadagnoo poco dovremo 'chiudere per bancarotta'!!
Ma quale programma di grafica scegliere fra i tanti gratuiti e/o a pagamento ?
Photoshop (della Adobe) è considerato dalla grande maggioranza degli utenti il migliore ( ma c'è da dire che il 90% d queste persone non hanno provato il suo concorrente, Gimp 2..), ma c'è un particolare: Photoshop con le sue estensioni più importanti costa 1.500 euro, e se invece lo 'scarichiamo illegalmente', oltre ad essere, appunto, illegale, si tratta di versioni vecchie a cui non possiamo aggiungerVi eventali gadges ( spesso indispensabili).
Da quando mi interesso ad un programma di grafica da prendere, imparare ed usare, Photoshop e Gimp sono stati quei due che fra tutti, mi hanno sempre consigliato, ma con un'aspetto negativo ciascuno: il costo, per Photoshop e la difficoltà a imparare ad usare GIMP.
Dopo tanto tempo, finalmente, è arrivato GIMP 2 : ora è molto più semplice imparare rispetto al Gimp di 2-3 anni fà, quindi, anche spinto dal sito scolastico redatto dal Professor Antonio Cantaro; il Majorana di Gela e alle sue video-guide su Gimp2 fatte dallo stesso Prof., ho trovato GIMP 2 facile da usare: in pochi minuti si impara ad usare gli strumenti base di questo programma di grafica: a manipolare le immagini, come ingrandirle, rimpicciolirle, sovrapporle, fare fotoritocchi, fotomontaggi ( queste ultime due opzioni quasi introvabili negli altri programmi gratuiti di grafica).
GIMP2 inoltre, è un programma 'open source', il che significa che, una volta diventati bravi nell'usarlo, se vorremo, potremo 'cambiarlo' a Nostro piacimento, facendo delle aggiunte e delle migliorie nel codice, cosa impensabile per programmi a pagamento e cosa che verrà naturale a chi, lo farà diventare il proprio programma di grafica per immagini.
GIMP2 , inoltre, è anche adatto a chi si volesse cimentare ad iniziare la professione di Grafico che in internet è considerata 'l'altra metà del cielo' con quella del Blogger... .
PS: per chi desidera approfondire ancora, ecco l'indirizzo della guida ufficiale e completa di GIMP 2.6

Commenti

  1. se avessi un pc mio sarebbe il primo programma che avrei..

    RispondiElimina
  2. Corel Paint Shop pro x2 è meglio di The Gimp, più o meno come Photoshop, costa 89 euro. Vale la pena.

    RispondiElimina

Posta un commento

TU COSA NE PENSI ? SCRIVI LA TUA OPINIONE:
Il Vostro commento sarà pubblicato subito appena approvato.
Commenti Offensivi o Spam non verranno pubblicati.

Metti la spunta a 'Inviami notifiche', per essere avvertito via email di nuovi commenti al post.