I MIGLIORI SITI ITALIANI: IL VATICANO

Archivi segreti del vaticano
Il sito del Vaticano (in italiano) - o il portale del Vaticano, viste le dimensioni - è stato aperto da poco tempo - un anno circa - eppure sia per l'alto numero di visite ma anche per il fatto che sia un prodotto di straordinaria qualità, che è pubblicto in ben 6 lingue ne fà uno dei migliori siti italiani... peccato che sia del Vaticano, appunto.....
Il sito, una volta che si è entrato, si divide in circa 10 directory, le più interessanti sono: l'Archivio Storico,
l'affascinante Archivio Segreto Vaticano importante non solo per 'curiosità storica', per alcuni Paesi i documenti vaticani sono i più antichi, i primi con cui ha inizio la loro stessa storia nazionale; averli messi in rete a disposizione del mondo ( sono a disposizione in ben 6 lingue diverse) è stato un 'atto d'amore' per la storia veramente cristiano;
I laboratori per il restauro delle tante opere d'arte
Visita Virtuale all'archivio e agli affreschi di tutto il Vaticano.
Purtroppo questo sito - a mio parere - non ha avuto i giusti riconoscimenti che merita, non solo in campo tecnico - si tratta di un portale praticamente 'perfetto' - ma quello che rappresenta nei contenuti....



PS: Da sempre i laici italiani contestano le politiche vaticane, per non parlar poi delle teologie...
Come però il Vaticano ha saputo e sa rinnovarsi questo non lo vedo nei laici italiani, ultimamente, anzi sembrano aver fatto 'marcia indietro', e sì che dovrei dire' abbiamo', visto che mi considero tale, ma se dal Concilio Vaticano II° il Vaticano è entrato nel XXI° secolo , e con questo sito è entrato Papa benedetto XVI°nell'era digitale, i contenuti dei siti cosidetti 'laici' mi sembrano essere tornati ai tempi dei carbonari o peggio.
Si relazionano con il Vaticano come se fossimo nell'800.
Se il Vaticano 'auspica l'uso del preservativo' nessuno è obbligato ad usarlo. Nessun credente cattolico verrà carcerato o peggio: non lo userà punto e basta, così come il 90% dei precetti cristiani non vengono seguiti dai cattolicissimi italiani, e non parlo degli italiani laici, ma di quegli italiani che tutte le domeniche vanno a messa, di quelli che vanno alle gite con la parrocchia e che frequentano e partecipano alla vita della comunità.
Da laico penso che il tipo di laicismo che viene professato in molti siti italiani laici, potrebbe andar bene in America, o in altri posti dove il Vaticano è lontano, e dove i preti, i vescovi e i cardinali si conoscono 'per sentito dire', dove la Bibbia è presa alla lettera ( cosa che in Italia nemmeno i preti fanno), questo modo di fare ripeto, secondo la mia opinione, fà più del male che del bene alla 'causa laica'
Ma questa è un'altra storia, il sito del Vaticano va preso come modello dal lato tecnico; per chi voglia fare un portale veramente 'web2.0' e dove l'utente possa entrarvi... per rimanerne 'stregato' e non uscirne più...

Sotto: ( per chi fosse interessato):
Calendario 2009-10 per Consulenze all'archivio Segreto Vaticano:
Calendario visite archivio storico vaticano