Complottisti si nasce e io, modestamente, lo nacqui

Complottisti si nasce e io, modestamente, lo nacqui
Complotti e complottisti
Quando cresci durante il periodo della guerra fredda è difficile non essere complottisti.
Migliaia di anni or sono .. no spetta: fino al 1989, l'URSS esisteva e quindi esisteva la guerra fredda.
2 grandi potenze si fronteggiavano per comandare il mondo: gli americani rappresentanti del capitalismo e i russi rappresentanti del comunismo di regime.
In quel periodo l'Italia era campo di battaglia per i servizi segreti di mezzo mondo.
Considerato la più grande portaerei del Mediterraneo, crocevia tra Africa - Europa e Medio Oriente, il Nostro paese é stato al centro di trame, tra le quali:


  • Servizi segreti occidentali (CIA in testa) che combattevano i servizi segreti del blocco Urss
  • Servizi segreti israeliani che combattevano quelli palestinesi
  • Servizi segreti del blocco Urss che cercavano di dare man forte ai movimenti rivoluzionari di sinistra italiani
  • Servizi italiani e occidentali che cercavano di dare man forte ai movimenti reazionari di destra italiani
  • Terroristi arabi (palestinesi) che all'epoca avevano stretto un patto segreto con i servizi italiani
  • Strategia della tensione: studiata a tavolino atta a mettere il terrore nella popolazione e scegliere durante le elezioni i partiti più moderati e conservatori (DC)
  • Terrorismo rosso: studiato a tavolino atto a creare una rivoluzione armata in Italia per trasformare la Nostra democrazia imperfettissima in uno Stato Socialista.
Quando accadeva qualcosa negli anni '70 ed '80 quindi, se si prendeva per buono e senza riflettere quello che ti dicevano i pochi TG  - vista l'enorme manipolazione mediatica dell'epoca - tutta tesa a sostenere lo Status Quo del tempo,si rischiava veramente di essere dei baggiani.
Una visione critica delle informazioni che arrivavano dai vari organi era d'obbligo, da qui potremmo dire che la maggioranza degli italiani era complottista?
Direi proprio di sì, e a ben ragione, prendiamo 2 casi eclatanti:
  1. La strage di Piazza Fontana: degli operai si riuniscono per una manifestazione sindacale: scoppia una bomba e ci sono molti morti: subito si pensa ad un attentato di stampo fascista: NO polizia e organi di stampa ti dicono che é stato un anarchico. Un anarchico? E perché? Poi sappiamo in realtà chi le metteva questa bombe....
  2. La strage di Ustica: le prime notizie parlavano di un'esercitazione NATO proprio da quelle parti, qualcuno ha pensato che si fosse trattato di un tragico errore, ma appena pochissimo tempo dopo ecco che ci sono 2 contraddistinte tesi: quella ufficiale, che dice che l'aereo si è disintegrato ( da solo !) in volo, l'altra che ci sarebbe stato un misterioso combattimento aereo per abbattere l'aereo in cui viaggiava Ghaddafi che passava proprio da quelle parti. Recentemente la cosiddetta tesi del missile è stata suffragata anche dalla magistratura.

Ma qual'é la verità

A volte,  tra una magistrale confusione di notizie e congetture ci sfugge la cosa più semplice, più evidente, nascosta da montagne di tesi ardite, che ci fanno dimenticare la tesi più semplice, magari definita da complottisti.... 
"A parità di fattori la spiegazione più semplice è da preferire" (Rasoio di Occam).
  • Insomma: se è vero che non tutto quello che succede nel mondo é governato da un complotto occulto teso a.. fare non si sa bene cosa, é pur vero che in singoli episodi i complotti esistono eccome e di certo chi li ordisce non vuole certo venircelo a dire a Noi: anzi fa del tutto per nasconderli, magari con quelle tesi del complotto così affascinanti stilate ad hoc per farci dimenticare quella più semplice - e magari pure giusta -.
  • Magari la verità si scopre dopo anni   ( se si é fortunati) , oppure mai, infatti la storia la scrivono i vincitori, e questo da sempre.
  • Ora é l'economia capitalistica che ha vinto questa guerra, gli Usa perdono potere, gli Stati Brics avanzano, é questo il grande complotto: il capitale che sfrutta l'uomo e la sua umanità.
...oppure domattina ci sveglieremo, e scopriremo di essere dentro un grande Matrix, dipende che pillola prenderemo stanotte.