Il Maremoto Tsunami che colpirà Napoli e la Campania

Diciamo chiaramente che queste cartine, rilasciate da un sito ufficiale della Protezione Civile fanno proprio paura, ma lasciano anche con alcune domande.

E' un'iniziativa che si chiama Io non rischio, sponsorizzata dalla Protezione Civile, dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia , ANPAS (Assiociazione Nazionale Pubbliche Assistenze) e RELUIS (Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica ).
La cartina come potete vedere rilascia delle specifiche posizioni in cui alcune zone costiere campane sarebbero a rischio maremoto.

Il Maremoto Tsunami che colpirà Napoli e la Campania
Coste a rischio di maremoti in Italia
La cosa che fa pensare e su cui molti stanno facendo ipotesi anche azzardate ( secondo il Nostro punto di vista) è che in quei punti non si hanno notizie storiche di maremoti.
Il Maremoto più famoso avvenuto in Italia fu agli inizi del 1900 quando dopo il terremoto di Messina un maremoto inondò la città.
Un altro famoso maremoto é quello che accadde nelle coste del Gargano, dopo un terremoto di 11 gradi della scala Mercalli, siamo intorno al 1600.
Ci sono sì notizie di altri maremoti ma non da quelle parti, come si può vedere qui sotto:
tsunami maremoti in italia
Storico dei maremoti conosciuti in Italia
La scienza ha dati tutto sommato recenti, di maremoti certi nel Nostro paese se ne conoscono solo dopo l'anno 1.000 d.C.
Quello che non si riesce bene a capire è come mai siano stati previsti dei possibili maremoti in Campania, dove non ve ne sono mai stati a memoria d'uomo.
l'unica spiegazione plausibile è che si temi un'eruzione del vulcano Marsili.
Il Marsili é il più esteso vulcano d'Europa, si trova sott'acqua in pieno mar Tirreno, proprio tra la Sicilia e la Calabria ( a circa 150 Km. dalla costa) , scoperto negli anni '20 del secolo scorso é tutt'ora attivo e molto pericoloso: una sua violenta eruzione ( con un conseguente terremoto) potrebbe innescare un maremoto che potrebbe coinvolgere le coste Sicilia, la Calabria e la Campania, e potrebbe arrivare anche alle coste del Lazio e della Sardegna....
Anche però se chi ha messo zone a rischio maremoto le coste campane lo ha fatto pensando al vulcano Marsili, non si riesce a capire come mai non abbia coinvolto anche le altre coste...
Voi cosa ne pensate?