L'Agnello a Pasqua va mangiato arrosto, Parola di Dio

Non ce lo impone la Chiesa, non ce lo impone Papa Francesco, non ce lo impone nemmeno la tradizione, ma é addirittura DIO stesso che Ci ordina di mangiare l'Agnello a Pasqua e rigorosamente arrosto.

Dio, nel suo messaggio ( la Sacra Bibbia Esodo 12,1 - 14,46) é anche molto specifico e ci dice come consumare l'agnello.

L'agnello a Pasqua va mangiato arrosto, intero e va mangiato tutto.

Inoltre dobbiamo anche vestirci a modino: bisogna indossare dei sandali, una veste e tenere in mano un bastone.

Ecco la ricetta dell'Agnello di Pasqua ( direttamente da DIO):

L'Agnello a Pasqua va mangiato arrosto, Parola di Dio

  • "ciascuno si procuri un agnello per famiglia, un agnello per casa...Il vostro agnello sia senza difetto, maschio, nato nell'anno; potrete sceglierlo tra le pecore o tra le capre....In quella notte ne mangeranno la carne arrostita al fuoco....Non lo mangerete crudo, né bollito nell'acqua, ma solo arrostito al fuoco con la testa, le gambe e le viscere.  Non ne dovete far avanzare fino al mattino: quello che al mattino sarà avanzato lo brucerete nel fuoco

Gesù era sposato: nuovi studi lo confermerebbero