Crollano i consumi della carne di cane: colpa degli animalisti

Nel solstizio d'Estate in Cina c'é l'usanza di mangiare carne di cane.

Quest'anno però a Yulin, cittadina cinese ormai famosa in tutto il mondo per il suo tipico  Festival della carne di cane, le cose si sono messe molto male per ristoratori e macellai.

Si perché ormai è arrivata in Cina la moda occidentale di salvare gli animali a tutti i costi ( come se non dovessero morire) e la fissazione degli animalisti di privarsi della carne di cane sta facendo proseliti e disintegrando un'antichissima tradizione popolare.

In Cina si consuma il 50% di meno di carne di cane.

Teneri cuccioli di cane

  • Ora gli animalisti potranno dirsi soddisfatti: in Cina c'é stato un crollo del 50% dei consumi della carne di cane: a rischio molti posti di lavoro: allevatori, macellai, ristoratori, tutto in nome del progresso.
  • Noi naturalmente non ci vogliamo sbilanciare e non vogliamo dare un giudizio in merito, ma vogliamo farvi una domanda, che é anche una riflessione.
  • E' giusto che centinaia di persone rischino il proprio posto di lavoro per far largo ad un vizio tipicamente occidentale, cioé macellare e mangiare tutti gli animali meno cani e gatti???