Cookies, Privacy Regolamento e Copyright

|·| Privacy, Regolamento e Copyright dei Contenuti
La seguente politica sul trattamento dei dati personali si applica a tutti i dati personali da Lei fornitici ("Dati") tramite il sito web.

Trattamento dei dati personali:

Utilizzando e accedendo a questo sito web, Le potrebbero essere richieste delle informazioni e Le potrà essere richiesto di inserire alcuni dati a Lei relativi.

Modifiche del 02/04/2009
BlogMaster utilizza il sistema annunci Google AdSense ovvero "La pubblicità basata sugli interessi"
La pubblicità basata sugli interessi consente agli inserzionisti di raggiungere gli utenti in base, per l'appunto, ai loro interessi (ad es. "appassionati di sport") e di pubblicare annunci correlati a precedenti interazioni degli utenti, come le visite ai siti web degli inserzionisti. A completamento della pubblicità basata sugli interessi, lo strumento Gestione preferenze annunci consente agli utenti di visualizzare e modificare le proprie categorie di interessi.
La pubblicità basata sugli interessi consente di trarre un maggiore vantaggio economico dal sito web, aumentare il valore per gli inserzionisti e offrire agli utenti un servizio migliore. Maggiori informazioni sulla pubblicità basata sugli interessi li potrete trovare di seguito:

Pubblicità

La pubblicità consente di offrire gratuitamente Google e molti dei siti web e dei servizi che utilizzi. Ci adoperiamo per fare in modo che gli annunci siano sicuri, non invadenti e il più pertinenti possibile. Ad esempio, non troverai annunci pop-up su Google e ogni anno chiudiamo gli account di centinaia di migliaia di publisher e inserzionisti che violano le nostre norme, inclusi annunci contenenti malware, annunci relativi ad articoli contraffatti o annunci che tentano di fare un uso improprio delle tue informazioni personali.

In che modo Google utilizza i cookie nella pubblicità

I cookie contribuiscono a rendere più efficace la pubblicità - e ciò fa sì che migliaia di siti siano gratuiti. Senza i cookie, per un inserzionista sarebbe più difficile raggiungere il suo pubblico o sapere quanti annunci sono stati mostrati e quanti clic sono stati ricevuti.

Molti siti web, ad esempio i siti di notizie e i blog, diventano partner di Google per mostrare annunci ai loro visitatori. In collaborazione con i nostri partner, potremmo utilizzare i cookie per una serie di scopi, ad esempio per non mostrarti lo stesso annuncio più e più volte, per rilevare e interrompere eventuali frodi sui clic e per mostrare annunci probabilmente più pertinenti (ad esempio annunci basati sui siti web che hai visitato).

Nei nostri log vengono conservati i record degli annunci che vengono pubblicati. Questi log del server normalmente includono la richiesta sul web dell'utente, l'indirizzo IP, il tipo di browser, la lingua del browser, la data e l'ora della richiesta e uno o più cookie che possono identificare in modo univoco il browser dell'utente. Tali dati vengono memorizzati per svariati motivi, il più importante dei quali è migliorare i nostri servizi e mantenere la sicurezza dei nostri sistemi. I dati dei log vengono resi anonimi tramite la rimozione di una parte dell'indirizzo IP (dopo 9 mesi) e delle informazioni sui cookie (dopo 18 mesi).

I nostri cookie pubblicitari

Per aiutare i nostri partner a gestire la loro pubblicità e i loro siti web, offriamo molti prodotti, fra cui AdSense, AdWords, Google Analytics e una serie di servizi con il nome DoubleClick. Quando visiti una pagina che utilizza uno di questi prodotti, a prescindere che essa si trovi su uno dei siti di Google o su uno dei siti dei nostri partner, potrebbero essere inviati al tuo browser vari cookie.

Questi ultimi potrebbero essere inviati da alcuni domini differenti, inclusi google.com, doubleclick.net, invitemedia.com, admeld.com, googlesyndication.com o googleadservices.com. Alcuni dei nostri prodotti pubblicitari permettono ai nostri partner di usufruire di altri servizi insieme ai nostri (ad esempio una servizio di misurazione e di reporting per gli annunci) e tali servizi potrebbero inviare propri cookie al tuo browser. Questi cookie verranno inviati dai loro rispettivi domini.

Visualizza ulteriori dettagli sui tipi di cookie utilizzati da Google e dai nostri partner e su come li utilizziamo.

In che modo puoi controllare i cookie pubblicitari

È possibile utilizzare Impostazioni annunci per gestire gli annunci Google visualizzati.

Puoi inoltre gestire i cookie di molte società utilizzati per la pubblicità online sulla pagina statunitense aboutads.info choices o sulla pagina Your Online Choices dell'Unione europea.

Infine, puoi gestire i cookie nel tuo browser web.

Altre tecnologie utilizzate nella pubblicità

I sistemi pubblicitari di Google potrebbero utilizzare altre tecnologie, inclusi Flash e HTML5, per funzioni come la visualizzazione di formati di annunci interattivi. Potremmo utilizzare l'indirizzo IP, ad esempio, per identificare la tua posizione approssimativa. Potremmo selezionare gli annunci anche in base a informazioni sul tuo computer o dispositivo, ad esempio il modello del dispositivo, il tipo di browser o sensori del dispositivo come l'accelerometro.

Identificatori anonimi su dispositivi mobili

Per pubblicare annunci in servizi in cui la tecnologia dei cookie potrebbe non essere disponibile (ad esempio nelle app per dispositivi mobili), potremmo utilizzare identificatori anonimi. Questi ultimi svolgono funzioni simili a quelle dei cookie. Per disattivare gli annunci basati sugli interessi, attieniti alle istruzioni riportate di seguito per il tuo dispositivo mobile.

Android

Apri l'app Impostazioni Google sul tuo dispositivo.
Seleziona Annunci.
iOS

I dispositivi con iOS 6 e versioni successive utilizzano l'Advertising Identifier di Apple. Per ulteriori informazioni su come limitare il monitoraggio degli annunci utilizzando questo identificatore, visita il menu Impostazioni del tuo dispositivo.

Quali fattori determinano quali annunci di Google visualizzo?

Vengono prese molte decisioni per stabilire quale annunci farti visualizzare.

A volte l'annuncio visualizzato è basato sulla tua posizione. Il tuo indirizzo IP è in genere un valido indizio della tua posizione approssimativa. Potresti quindi trovare nella home page di YouTube.com un annuncio che promuove un film che sta per uscire nel tuo Paese.

Altre volte l'annuncio visualizzato è basato sul contesto di una pagina. Se stai consultando una pagina di suggerimenti per il giardinaggio, potresti visualizzare annunci relativi ad attrezzi per il giardinaggio.

Altre volte ancora l'annuncio visualizzato in una pagina viene pubblicato da Google ma scelto da un'altra società. Ad esempio, potresti esserti registrato sul sito web di un quotidiano. Chi gestisce il sito può decidere quali annunci farti visualizzare in base alle informazioni che hai fornito sul sito e può utilizzare i prodotti per la pubblicazione di annunci di Google per visualizzare tali annunci.

Perché vedo annunci di Google relativi a prodotti che ho visualizzato?

Potresti vedere annunci relativi a prodotti che hai visualizzato in passato grazie al cosiddetto remarketing. Supponiamo che visiti un sito web su cui vengono vendute mazze da golf, ma non fai acquisti alla prima visita. Il proprietario del sito web potrebbe volerti incoraggiare a tornare per portare a termine l'acquisto. Google offre servizi che consentono ai gestori di siti web di scegliere come target dei loro annunci persone che hanno visitato le loro pagine.

Perché questo sistema funzioni, il sito di golf deve inserire un cookie di Google nel tuo browser oppure leggere il cookie se ne esiste già uno (se i cookie sono consentiti dal browser).

Quando visiti un altro sito che collabora con Google, e che potrebbe non avere nulla a che fare con il golf, potresti trovare un annuncio relativo alle mazze da golf in questione. Questo avviene perché il browser invia a Google lo stesso cookie. Di conseguenza, Google potrebbe utilizzare tale cookie per pubblicare un annuncio che possa invitarti ad acquistare quelle mazze da golf.

Abbiamo alcune limitazioni relative al remarketing. Ad esempio, agli inserzionisti è vietato il remarketing basato su informazioni sensibili, ad esempio informazioni mediche o credenze religiose.