27 agosto 2014

Filled Under: , ,

10 Libri più Censurati della Storia recente

Ecco un bèl post sui libri censurati, post che stuzzica la curiosità un pò morbosetta e manicale dell'utente che viene considerato di cultura medio-alta, dove più si annida la perversione e anche la sessuofobia tipica dell'italiano medio, farcita da secoli di preghiere e falsi dèi provenienti dal Vaticano innanzitutto, ma che hanno nella credulità innata dell'uomo, mista al suo bisogno di trascendete che é tipico di chi usa solo una piccola percentuale delle cellule celebrali a sua disposizione.
Detto questo, andiamo a dare un'occhiata ai 10 libri più censurati della Storia recente:

10 Libri più Censurati della Storia recente

PS: ATTENZIONE questa è solo una lista con 'scelte personali' di libri recenti, quindi molto opinabile. Oggi come oggi la censura é niente, rispetto alla censura dei secoli scorsi, quella de l'Indice dei Libri proibiti, per esempio, o la censura di libri nei paesi dove c'è stata la dittatura. Nonostante viviamo in una democrazia imperfetta, finora questo sembra essere un periodo storico fortunato, riguardo il problema censura.

1- Lolita, di Vladimir Nabokov (1955)

  • Il libro che raccontava in modo esplicito l'amore tra un'adolescente e un uomo di mezza età è da sempre considerato un libro per pedofili. Uscito nel 1955, é uno dei capisaldi della cultura che predica la libertà sessuale. 
  • Nel 1958 diventa un bestseller, ma é nel 1962, con  l'omonimo film diretto da Kubrick che se ne decreta il successo mondiale.

2 - American Psycho, di  Brett Easton Ellis (1991)

  • E' ancora un libro proibito, vietato ai minori di 18 anni in Australia è stato distribuito solo da poco in Canada. Forse ci racconta una verità che non piace agli ammeregani?

3 - Il mondo nuovo, di Aldous Huxley (1932)

  • E' stato bandito dai programmi scolastici delle nazioni di lingua inglese. I temi trattati? Eugenetica, controllo mentale, un romanzo che si auspicava un nuovo tipo di società. Se consideriamo che questo uno dei romanzi più noti di  Aldous Huxley e che questo scrittore britannico é tra le persone più influenti del pensiero del XX° secolo, possiamo capire di cosa stiamo parlando.

4 - Tropico del Cancro, di Henry Miller (1934)

  • Un'autobiografia romanzata , a tratti erotico questo libro di per sè Non è molto bello, ma é sempre citato tra i migliori libri erotici. Con stupende ambientazioni a Parigi sembra più un esercizio di stile narrativo che altro, con improbabili scene amorose. Balzato alla cronaca proprio perché censurato, divenne molto famoso. 

5 - La Metamorfosi, di Franz Kafka (1915)

  • Ebbene sì, questo monumento alla società moderna, questo immenso capolavoro letterario era censurato, ma da chi? Ovviamente dai regimi fascisti e comunisti. 
  • Perché era censurato? Perché Kafka fa riflettere.

6 - I Versi Satanici, di Salman Rushdie (1988)

  • Salman Rushdie dovrebbe andare in ginocchio dall'inghilterra ( dove ora abita) fino alla casa del primo Imam che ha definito "I versi satanici" blasfemi per la religione musulmana. In pratica in questo libro questo semi sconosciuto autore faceva notare come alcuni versi del Corano possono istigare alla Guerra Santa e quindi alla violenza. 
  • Lo avevano detto già migliaia di persone prima di Lui, ma la 'fatua' che alcuni Imam fecero contro questa specie di scrittore, venne fatta proprio all'epoca della Guerra del Golfo (1990 - 91) , che capitò a fagiuolo per pubblicizzare questo inutile quanto famoso libro.

7 - Mattatoio n.5, di Kurt Vonnegut (1969)

  • Questo libro narra le vicende del Bombardamento di Dresda avvenuto da parte degli alleati nella 2a guerra mondiale. Questo fu talmente brutale e portato con armi di distruzione di massa come il fosforo bianco che procurò innumerevoli morti. Questo libro fu censurato per le scene troppo realistiche raccontate. Il Bombardamento di Dresda è uno di quei crimini contro l'umanità perpetrati dagli Alleati, come il Bombardamento di Hiroshima e Nagasaki, che però nessuno ha mai ritenuti tali.
  • Questo libro é considerato una delle opere più importanti per il movimento pacifista.

8 - Ragazzo da parete, Stephen Chbosky (1999)

  • E' un libro che narra di vicende omosessuali, quindi ritenuto 'sporco' e censurato.

9 - Il crollo, di Chinua Achebe (1958)

  • Viene considerato il più importante romanzo della letteratura moderna africana. Parla del colonialismo, per questo in alcuni paesi occidentali è stato censurato.

10 - 1984, di George Orwell

  • Il libro fu censurato in quanto considerato comunista.