17 settembre 2014

Filled Under: , ,

Bambino guarito dall'Ebola balla felice

Finalmente una notizia positiva, dopo quasi 6 mesi di notizie sempre più allarmanti di contagio inarrestabile, di morti, di mancanza di medici, di mancanza di infermieri, di carenza di strutture e medicamenti.

Lui si chiama Mamadee, ha 11 ed é un bambino liberiano.
Aveva contratto l'Ebola tempo fa, ma grazie alle cure di Medici senza Frontiere, è riuscito a vivere. La sua storia è tragica: anche la sua sorellina è stata colpita dall'Ebola, ma lui, nonostante tutto, tutti i giorni ballava all'interno dell'ospedale. Ora é molto contento, si rende bene conto del pericolo che ha passato e balla, ringraziando i medici, la scienza e una buona dose di fortuna che l'ha voluto vivo.

Ricordiamo che questo ceppo dell'Ebola sta portando via il 50% degli infetti.
Medici Senza Frontiere, ha pensato bene di fare sua questa immagine di speranza e diffonderla in tutto il mondo, in modo di aiutare la raccolta di fondi.
Vedere Mamadee con il certificato di guarigione dall'Ebola, fa bene al cuore e riaccende la speranza.

Bambino guarito dall'Ebola balla felice