21 settembre 2014

Filled Under: ,

Genocido assiro da parte dei turchi

Ecco un genocidio accaduto circa 100 anni fa di cui in pochi conoscono l'esistenza: il genocidio assiro.
Quella assira é una popolazione di oltre 3 milioni di individui ( ad oggi)  che fanno parte della religione cristiana, o meglio: di religione ortodossa o siriaca.
Le ragioni per cui l'Impero ottomano deportò e fece morire dalle 250 mila ai 750 mila persone di etnia assira sono le stesse per cui perpetrò altri tipi di genocidi sul proprio territorio: eliminare possibili focolai di resistenza al proprio potere.
Dislocati tra Turchia, Siria, Iran, Iraq, Israele e Libano furono vittime dello stato Turco tra il 1915 ed il 1916, proprio per le stesse ragioni del genocidio armeno e del genocidio grèco.

Genocido assiro da parte dei turchi
Monumento in ricordo del genocidio assiro in Turchia a Sidney (Australia).
Abbiamo voluto mettere questa immagine per far vedere che a tutt'oggi,
100 anni dopo quegli episodi l'odio tra le 2 popolazioni cioè turchi ed assiri rimane vivo.
Imbrattare un monumento alla memoria, a migliaia di chilometri da quei luoghi,
 con parole di odio, é sintomatico di come storicamente e socialmente siano
 ancora vissuti certi fatti storici in Turchia.
  • Il Governo Turco a tutt'oggi NEGA il genocidio del popolo assiro .
  • Si calcola che circa 270.ooo assiri (forse 750 mila?) che abitavano in Turchia morirono durante questo genocidio.