Bambina Morta Apre gli occhi: un Messaggio al Mondo

Lei si chiama Rosalia Lombardo ed è una bambina morta ad appena 2 anni di polmonite a Palermo, il 6 dicembre 1920.
Il padre volle farla imbalsamare con una nuova tecnica di un locale imbalsamatore, tecnica molto particolare che ha permesso al corpicino di conservarsi molto bene fino ai giorni Nostri.

Ma c'é di più: la mummia di Rosalia Lombardo è diventata famosa in tutto il mondo in quanto apre e chiude gli occhi.
Del fenomeno si è interessato Der Spiegel e il National Geographic, a suo tempo con articoli che parlavano della bambina morta che apre gli occhi e della misteriosa mummia di bambina a Palermo ( il National Geographic ha addirittura dedicato un intero episodio dei suoi report a questo fenomeno).
Perché questa bambina morta apre e chiude gli occhi?

Bambina Morta Apre gli occhi: un Messaggio al Mondo

Secondo i frati cappuccini proprietari del convento non c'é nessun miracolo, e secondo gli scienziati si tratta solo di un effetto dovuto ai flash delle macchine fotografiche, che farebbero espandere la pelle e gli elementi della mummificazione con la quale è costituita, al calore dei flash, facendola allargare.
Noi naturalmente non crediamo a queste strane teorie di religiosi e scienziati, ma crediamo che sia un miracolo, un miracolo non legato alla religione cristiana però.
Di bambine innocenti che danno messaggi al mondo, é piena la tradizione di tanti culti, da quelli pagani a quelli monoteisti.
Oggi come oggi mala tempora currunt e il messaggio che la bambina morta da al mondo Noi lo interpretiamo come chiarissimo: aprite gli occhi, altrimenti Vi si inchiappetteranno!!
Altre notizie bufala: