90 anni fa la prima trasmissione radiofonica in Italia

90 anni non sono molti, e se pensiamo che fino a quell'epoca non esistevano neppure le radio in Italia si rimane sorpresi, pure se già lo si sa.

90 anni fa non c'erano gli smartphone, non c'erano i computer, non c'era la televisione, e non c'erano neppure le radio.
90 anni fa la prima trasmissione radiofonica in Italia
EIAR

Era il 1924, le auto già giravano per l'Italia, ma ancora non c'era un vero e proprio codice stradale valido per tutta Italia, cosa che arrivò solo dopo gli anni '50.

Sicuramente eravamo più ingenui di oggi: gli italiani pensavano - veramente e la stragrande maggioranza di Loro - che una sola persona, un comandante, un Duce ci potesse salvare, tutti insieme, finché non si accorsero di essere stati traditi e di essere stati portati verso una guerra che ci avrebbe messo in ginocchio.

Accenni storici sulla radio:

  • La prima trasmissione radio italiana é del 6 ottobre 1924, alle ore 21.
  • La prima trasmissione radio del mondo invece era stata nel 1893, da parte di Nikola Tesla
  • La prima stazione radio é del 1919, a Pittsburgh.
  • In Italia c'era una legge del 1910 che considerava la radio strumento esclusivamente militare e solo dopo l'avvento del fascismo, nella fattispecie Costanzo Ciano ( che riuscì ad aprire gli occhi sulle potenzialità civili del mezzo) fece dei provvedimenti, come Ministro delle Poste che riuscirono portò questa tecnologia della radio ad un uso anche civile.