10 novembre 2015

Filled Under: ,

ULTIME NOTIZIE PENSIONI E LAVORATORI PRECOCI: NOVITÀ E LEGGE STABILITA'

Ultime notizie, per la riforma del lavoro e lavoratori precoci potrebbero arrivare oggi con le novità che si stanno discutendo in Senato.
Oggi 9 novembre 2015 infatti, si inizia a discutere in Senato della legge di Stabilità, la quale determinerà le vari voci di spesa e di entrata per i prossimi 3 anni.

Questo significa cambiamenti molto importanti anche per le pensioni, cambiamenti che potrebbero rimanere in vigore per - appunto - i prossimi tre anni.
D'altronde Renzi sulle pensioni é sempre stato coerente, ha infatti detto più di una volta che non ci sarà una vera e propria 'riforma pensioni' entro il 2018, anno delle future elezioni politiche.

Intanto, come dicevamo oggi si inizieranno a discutere oltre tre mila proposte di legge inerenti a pensioni, ma anche a tasse, fisco, pubblico impiego, Canone RAI e tanto altro ancora.

ULTIME NOTIZIE PENSIONI E LAVORATORI PRECOCI: NOVITÀ E LEGGE STABILITA'
Lavoratori precoci legge di stabilità, ultime novità e notizie:

Dal Senato giungono diverse voci che parlano di un'allargamento della NO TAX AREA per le pensioni più basse, allargamento che doveva avvenire nel 2017 e che invece, con molta probabilità, ci sarà ad iniziare da questo 2016.
una di queste novità, è l'azzeramento delle penalità per i lavoratori precoci, che sono usciti dal mondo del lavoro nel 2015, ma anche la ottava salvaguardia per gli esodati e il prestito pensionistico per i lavoratori licenziati.
E' in particolare il prestito pensionistico una delle leggi in discussione, frutto di una proposta non conosciutissima che consiste in questo ( grossomodo, non abbiamo il testo definitivo approvato): chi verrà licenziato a 2-3 anni dalla pensione, potrà avere dall'INPS un prestito, con il quale andare avanti in modo dignitoso in questo periodo che è disoccupato, aspettando la pensione, quando gli arriverà l'assegno pensionistico, questo verrà decurtato della somma che è stata prestata all'epoca.
Ancora però non è dato capire se il prestito è previsto in 1a sola rata o in rate mensili.

Legge di Stabilità, novità pensioni per il futuro:

Il PD si sta sgretolando proprio su questi temi, dal PD sono nate già due nuove formazioni politiche la "Sinistra italiana" e "Sinistra", con personaggi che finora hanno criticato l'operato del Governo anche in ambito pensioni. Civati, Fassina stanno cercando accordi con il M5S per quanto riguarda il boicottaggio di queste leggi e può darsi anche che riescano a trovare dei numeri per mettere in difficoltà il Governo su argomenti così importanti come lavoro e pensioni.
[Fonte]